CADORO
Cambio di stagione: 5 consigli per affrontarlo serenamente

Cambio di stagione: 5 consigli per affrontarlo serenamente

Attenzione, per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi accedere o registrarti!
12 APRILE 2021

Siamo entrati nel pieno della primavera: la sua energia, i suoi colori e i suoi profumi ci hanno avvolti in men che non si dica! La voglia di uscire dal nostro letargo invernale si fa sentire; cominciamo a concederci più tempo all’aperto e a programmare le nostre attività durante il week-end.

Avrete notato che durante questo periodo la nostra mente non va a pari passo con il nostro corpo, in questa “fase di passaggio” la mancanza di energie può lasciarci infatti un po’ spiazzati!

La nostra nutrizionista ci ha spiegato qui le motivazioni di questa mancanza di energie. Dobbiamo innanzitutto essere pazienti e dare tempo al nostro corpo per riadattarsi.

Come affrontare quindi il cambio di stagione? Qui 5 consigli:

  1. Lunghe passeggiate al sole

Abituarsi a star seduti attecchisce le energie e si perde la voglia di reagire, la sedentarietà non aiuta a diminuire il senso di stanchezza. Cominciate a far brevi passeggiate, senza pretendere troppo dal risultato, vedrete che un po’ alla volta le uscite diventeranno sempre più lunghe! Vi consigliamo inoltre di sfruttate le ore le ore più calde della giornata, la luce del sole vi aiuterà a stimolare le endorfine e a migliorare il vostro umore.

  1. Attività rilassanti

Coccolarsi con un bagno caldo e dei sale può essere un modo per liberare la mente da cattivi pensieri o dalle preoccupazioni che vi procurano malessere. Possiamo anche concederci una tisana ed un buon libro per riposarci e viaggiare con la fantasia.

  1. Date una rinfrescata al guardaroba

Le pulizie di primavera sono un vero e proprio toccasana! Il cambio di stagione negli armadi può essere il primo modo per iniziare dei cambiamenti: dare spazio al nuovo e buttare via il vecchio o scegliere di donare i vestiti vecchi in beneficenza per alleggerire il nostro armadio, ma anche la nostra mente e il nostro cuore.

  1. Alimentazione sana e bilanciata

Per reintegrare le energie prediligete cibi ricchi di nutrienti come la frutta e la verdura di stagione ma anche alimenti ricchi di fibre. Non cedete ai cibi ricchi di grassi e pieni di zuccheri, sono i peggior alleati in materia di energie. Evitate anche di fare il pieno di caffeina, questa infatti può alterare il vostro sonno, producendo insonnia ed agitazione

  1. Sonno di qualità

Insieme alle buone abitudini alimentari, sono anche le abitudini del sonno a donarci la giusta energia. La durata media del sonno fisiologico di un adulto è di circa 7-8 ore. Forse non siamo più abituati a concederci questo tempo per riposare, è molto importante darsi delle regole per andare a letto, come ad esempio quella di evitare dispositivi elettronici in camera da letto.


Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita