CADORO
Niente stress da rientro!

Niente stress da rientro!

1 SETTEMBRE 2020

Ultimo giorno di vacanza, un pensiero fisso si presenta nella nostra mente: “Oh mio dio, si ricomincia!”.  Questo cruccio può creare grande disagio psicofisico in noi, con sintomi come spossatezza e cattivo umore fino a sfiorare la depressione. In questo caso, siamo di fronte alla classica situazione di stress da rientro.

Alcuni studi dimostrano che più di 6 milioni di persone in Italia soffrono di questo disturbo e quest’anno potrebbe essere molti di più, a causa dell’incertezza che viviamo costantemente per il Coronavirus. Vediamo, allora, come affrontarlo e superarlo:

  • Sonno: se eri abituato a dormire 10 ore, non passare bruscamente a sole 6 ore di sonno. Organizza le prime giornate di rientro così da avere il tuo tempo per dormire.
  • Gradualità: riprendi le varie attività con gradualità, così da ritornare ai consueti ritmi un po’ alla volta.
  • Movimento: durante le ferie avrai dedicato più tempo del consueto al movimento, camminando in montagna o nuotando al mare. È importante continuare a fare sport, anche se non sarà possibile farlo con le stesse modalità e tempi dei giorni scorsi.
  • Alimentazione sana: per recuperare un po’ di buon umore, scegli carboidrati semplici e cibi disintossicanti.
  • Sole e aria aperta: il passaggio dalla luce naturale a quella artificiale dell’ufficio o luogo di lavoro  non aiuta il benessere del corpo. Ritagliati del tempo in pausa pranzo o dopo il lavoro da passare all’aria aperta, le giornate ancora piuttosto lunghe sono sicuramente un aiuto.
  • Pause: alla ripresa delle attività, dopo un paio d’ore di lavoro fermati e intervalla alcuni minuti di pausa, questo ti aiuterà a non farti schiacciare dalla responsabilità.

Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita