CADORO
Giocare all'aperto

Giocare all'aperto

22 FEBBRAIO 2021

Le giornate si allungano e la voglia di stare all’aria aperta si fa sentire sempre di più. Durante la bella stagione i giochi all’aperto riescono ad intrattenere i bambini di tutte le età, consentendo loro di divertirsi e ai grandi di rilassarsi.

Chi di voi non ha mai giocato a nascondino? oppure a “strega comanda color”? In passato era normale trovarsi in cortile e giocare con quello che si aveva! Vogliamo proporvi una lista di giochi tramandati da una generazione all’altra, giochi adatti a tutte le età, ideali per trascorrere il tempo con gli amici e con la famiglia.

NASCONDINO

Probabilmente questo è il gioco più conosciuto in assoluto.

Si può partecipare dai 3 giocatori in su! Ovviamente più partecipanti ci sono e più sarà avvincente la sfida.

Innanzitutto bisogna decidere chi sarà il primo giocatore che inizierà a contare, questi tenendo gli occhi chiusi, conterà fino al numero degli altri giocatori moltiplicato per 10. Dopo aver contato cerca gli altri che nel frattempo si saranno nascosti. Quando ne trova uno corre alla tana e fa il nome di quel giocatore, ad alta voce, in modo che tutti lo sentano: in questo modo elimina quel giocatore. Di solito il primo giocatore scoperto sarà quello a fare la conta al turno successivo. Se un giocatore raggiunge la tana prima, dichiara "tana" ed è libero. L'ultimo giocatore rimasto in gioco, nel momento in cui raggiunge la tana, può dichiarare "tana libera per tutti" liberando così tutti i giocatori precedentemente scoperti. In questo caso la conta viene effettuata di nuovo dallo stesso giocatore dell'inizio.

STREGA COMANDA COLOR

In questo gioco vi consigliamo la partecipazione minima di 5 persone.

Innanzitutto bisogna decidere chi sarà la strega o lo stregone. I bambini si divertiranno di più se questo ruolo verrà interpretato da un adulto! Egli dovrà indicare ai bimbi un colore a sua scelta che dovranno trovare in qualsiasi oggetto o elemento attorno a loro, sono esclusi i vestiti personali. Chi non riesce a trovare nessun elemento del colore corrispondente viene acchiappato dalla strega che lo farà sedere nella sua prigione. Vince l’ultimo bambino che rimane in gara.

UNO, DUE, TRE, STELLA

Si può partecipare da 3 giocatori in su!

Uno dei bambini fa la conta mettendosi di fronte ad un albero o un muro. Gli altri si mettono in fila di fronte a lui, tutti alla stessa distanza. Il bambino che conta si gira dando le spalle agli altri ed inizia a contare “uno, due, tre, stella!”. Lo scopo del gioco è avvicinarsi a lui mentre conta, perciò gli altri bambini si avvicinano rapidamente e quando finisce di contare devono stare fermi immobili. Una volta finito di contare, il bambino che conta, deve girarsi e controllare che i giocatori siano fermi immobili, se si accorge del movimento di qualcuno, questo deve tornare indietro fino al punto di partenza.

Vince chi arriva primo a toccare il luogo della conta urlando “Stellone”. Dopodichè sarà lui a contare.

MOSCA CIECA

In questo caso il numero minimo di partecipanti consigliato è di 8! Più giocatori ci sono e più ci si diverte.

Per poter giocare servirà solo una fazzoletto con il quale bendare il bambino che dovrà contare e prendere gli altri bambini. Il bambino bendato viene guidato al centro del cortile, gli altri giocatori cominciano a scappare ma anche a punzecchiarlo, fino a quando la mosca cieca non prenderà uno di loro e dovrà indovinare il nome toccandogli la faccia o facendogli alcune domande.


Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita