CADORO
Cantina Dario Coos: vini che parlano di Friuli

Cantina Dario Coos: vini che parlano di Friuli

24 APRILE 2020

La cantina Dario Coos Srl è una realtà Friuliana al 100%. L’azienda, infatti, coltiva le uve e imbottiglia i suoi vini nella piccola località di Ramandolo, diventata famosa proprio per la produzione dell’omonimo vino passito. Questo piccolo paese si trova sui Colli Orientali del Friuli a circa 20 km a nord da Udine, una zona singolare, caratterizzata da un terreno ricco di calcare, un microclima unico e dove le vigne sono coltivate in un anfiteatro naturale.
I vini prodotti dalla Dario Coos hanno radici profondamente ancorate nel passato: la coltivazione della vite in quelle terre risale alla fine del 1800. In questi luoghi storici, tradizione e storia si fondono con l’attenzione e la ricerca per produzioni di qualità, caratteristica fondamentale di questa cantina.  
Cantina Dario Coos ha un rapporto molto stretto con il proprio territorio: cura e sostenibilità sono le loro parole chiave. Le malerbe sono gestite con metodi meccanici, così da eliminare disseccanti e diserbanti chimici. L’uva dei loro 12 ettari è ancora rigorosamente raccolta a mano.
L’azienda Dario Coos produce i suoi vini da varietà di uve storiche e locali. I metodi di produzione e vinificazione sono tradizionali, ma con una costante ricerca di qualcosa fuori dagli schemi. Nasce così il loro Refosco, realizzato con uve appassite. La qualità dei loro prodotti è racchiusa tutta nel profumo: ogni vino racconta la sua storia, un percorso fatto di aromi e sensazioni che parlano di territorio, di macerazione, di affinamenti e che dà una personalità unica a ciascun vino.

 

IL LONGHINO - RAMANDOLO DOCG

Il Longhino è la “primizia” del Ramandolo, un vino giovane ed amabile fatto di Verduzzo Giallo.

AFFINAMENTO: in acciaio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo dorato intenso, profumo fresco, fruttato con sentori di spezie, frutta candita e vaniglia. Al palato è un vino dolce, ma non stucchevole, fresco e intenso.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 15-16 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: Vino da dessert e da fuori pasto, ottimo con la pasticceria secca.

FRIULANO

Conosciuto storicamente con il nome di “Tocai”, è un bianco autoctono rappresentativo della regione. È un vino concreto, solido e sincero, proprio con un vero friulano.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo paglierino con riflessi lievemente verdognoli. Ha un profumo intenso con sentori di frutta tropicale a pasta gialla, pesca, pasta di mandorle. Al palato è elegante con armonica complessità fruttata e mineralità.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12-14 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: vino ideale per pesce, crostacei, trota affumicata e prosciutto crudo.

MALVASIA

È un’uva d’importazione che però ha trovato in Friuli Venezia Giulia una terra dove dare il meglio di sé. Sapidità, freschezza e aromaticità, fanno di questo prodotto, un vino dalla grande personalità.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo paglierino, dall’intensità variabile; profumo caratteristico, notevolmente fruttato, con sentori che ricordano l’albicocca e la pesca. Al palato risulta asciutto, rotondo, armonico e giustamente alcolico.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: Ottimo vino da abbinare ad antipasti magri e a base di crostacei. Si adatta anche a primi piatti e zuppe a base di verdure e di pesce.

PICOLIT DOCG

È una varietà autoctona conosciuta già nel 1800, quando il Conte Asquini portava questo prezioso nettare in omaggio alle corti europee.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli che, con il tempo, diventano dorati. Ha un profumo fresco, intenso ed avvolgente con note prevalenti di fiori di campo, pesca, acacia e miele. Al palato è elegante, raffinato e setoso, una perfetta combinazione di morbidezza, acidità e mineralità.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 15-16 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: è un vino da meditazione e da dessert; raffinatissimo ed insolito per un aperitivo, si sposa con ostriche e tartufi di mare, formaggi saporiti ed erborinati.

RAMANDOLO DOCG

È un vino dolce ottenuto da uve botritizzate. Questo nobile microrganismo appassisce il raccolto in modo eccezionale, determinando la grande densità gustativa del vino e il suo profumo a dir poco complesso.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo dorato; profumo delicato, dolce, gradevole, si apre in un ampio aroma floreale con caratteristiche note muffate. Al palato risulta ricco con uno straordinario equilibrio, persistente ed aromatico.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 15-16 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: Vino ottimo per meditare e conversare. Sempre perfetto con la pasticceria secca, ma si accompagna bene anche a formaggi erborinati e piccanti.

REFOSCO DAL PEDUNCOLO ROSSO

È il vino distintivo dell’azienda, nato dall’ambizione di creare qualcosa di unico. Ha uno stile nuovo pur mantenendo un legame stretto con la storia e le tradizioni del territorio.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore rosso rubino, con intensi riflessi violacei; profumo con note fruttate di mora selvatica e ciliegia che si uniscono a sensazioni speziate, talvolta erbacee con un fondo di frutta appassita. Al palato risulta pieno e deciso, morbido, con piacevole retrogusto amarognolo.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-20 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: Vino da tutto-pasto, particolarmente indicato per i piatti tipici regionali friulani.

SAUVIGNON DOP

Finezza aromatica, intensità e grande equilibrio: ecco tre elementi di un vino che, in Friuli Venezia Giulia, ha raggiunto l’eccellenza.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore giallo paglierino intenso con lievi riflessi verdognoli; profumo, intenso e caratteristico, richiama la frutta esotica, il melone ed il peperone giallo. Esprime una gamma di aromi in perfetta armonia. Al palato si rivela asciutto, di buona struttura, generoso.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12-14 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: Ottimo con asparagi e uova, piatti di pesce salsati o come aperitivo.

SCHIOPPETTINO

Il nome curioso deriva da “Schioppo”, un vecchio modo di chiamare il fucile. Prende questo nome forte dal suo profumo intenso di polvere da sparo e pepe.

AFFINAMENTO: in acciaio inox.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: colore rosso rubino scarico, tipico della varietà; profumo complesso, ampio, con un caratteristico sentore speziato che ricorda il pepe nero. Al palato è di medio corpo, fresco ed elegante, con sentori erbacei.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18-20 °C

ABBINAMENTO GASTRONOMICO: è il compagno ideale di salumi, carni allo spiedo, selvaggina e formaggi a media stagionatura.


Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita