CADORO
Pasticceria veneziana Palmisano dal 1926

Pasticceria veneziana Palmisano dal 1926

Attenzione, per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi accedere o registrarti!
23 MAGGIO 2019

Nel 1926, sull'isola colorata di Burano, Antonio Palmisano inaugura un forno nel quale le donne portano a cuocere il “bussolà”, una ciambella di farina, zucchero, burro e tuorlo d’uova, oppure gli “essi”, biscotti a forma di esse preparati con lo stesso impasto, e altre specialità della tradizione buranella e veneziana.

Sul finire degli anni Novanta l’attività diventa più grande e si trasferisce a Cavallino-Treporti, con la guida del figlio il laboratorio artigiano diventa un’azienda moderna, senza perdere però i sapori ed i valori della tradizione veneziana.

Sono propio i loro valori e la loro storicità che ci hanno spinto a collaborare ogni giorno con questa Pasticceria veneziana per proporre al nostro cliente:
- un prodotto di alta qualità locale,
- realizzato con pochi e semplici ingredienti genuini: uova farina e burro;
- lavorato come vuole l’antica tradizione dell’isola di Burano.

 

Per mantenere sempre questi alti standard qualitativi, il processo produttivo parte dalla rigorosa selezione degli ingredienti, tutti naturali e di qualità, e dei fornitori, e prosegue con una sapiente lavorazione artigianale, in sintonia con le più rigorose certificazioni internazionali. 

 

Venite ad assaggiare i nostri biscotti della Biscotteria Veneziana per riscoprire la vera tradizione Buranella!


Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita