CADORO
Biscotti di Halloween

Biscotti di Halloween

INGREDIENTI:

250 g di farina 0
60 g di parmigiano reggiano grattato
150 g di burro
1 uovo
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di curcuma
½ cucchiaino di pepe nero

PORZIONI:

per un aperitivo per 6 - 8 persone

 

DIFFICOLTÀ:

facile

 

TEMPO PREPARAZIONE:

2 ore

La festa di Halloween negli ultimi anni ha conquistato anche il nostro paese, coinvolgendo soprattutto i bambini che amano girare di casa in casa, travestiti, urlando ‘dolcetto o scherzetto’.
Ma anche gli adulti a volte hanno voglia di lasciarsi un po’ andare, conquistati dal clima festoso. Allora perché non organizzare un aperitivo con gli amici, preparando un tagliere di formaggi, del buon vino, qualche confettura adatta – pomodori piccanti ma anche cipolle o fichi speziati – e tanti biscotti di frolla al parmigiano.
Aggiungete della curcuma, per regalare ai biscotti una tonalità aranciata, e scegliete dei tagliabiscotti di halloween se volete fare un aperitivo a tema: il gatto nero, il pipistrello, il fantasma e la casa stregata. E buon divertimento!


Versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro a cubetti, il sale, il parmigiano grattato, lo zucchero, la curcuma e il pepe. Lavorate gli ingredienti con la punta delle dita e piano piano incorporate la farina. 

Quando l’impasto avrà una consistenza briciolosa, aggiungete l’uovo sbattuto e impastate quel tanto che basta a formare una palla omogenea. Schiacciate leggermente l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo almeno un’ora.

Togliete la pasta frolla dal frigo, spezzettatela e rilavoratela su un piano di lavoro infarinato in una sfoglia dallo spessore di circa 5 mm. Ricavate i biscotti con i tagliabiscotti e adagiateli via via su una teglia foderata di corta forno.

Impastate nuovamente gli scarti e tagliate altri biscotti, fino a che non avrete finito la pasta.

Infornate i biscotti in forno caldo a 190°C e cuoceteli per 15-17 minuiti, finché non saranno dorati. Fateli raffreddare su una gratella e poi conservateli per qualche giorno in una scatola di latta.


Ricetta di Giulia Scarpaleggia.


CONDIVIDI
Richiamo Prodotto Filodiretto Punti Vendita